Ripristinato l’autovelox di via Ravona (la via rettilinea che porta al nuovo Ospedale St.Anna) distrutto dai vandali nei mesi scorsi.
Stamattina abbiamo fatto un sopralluogo e ci è parso essere il classico specchietto per le allodole.
Un giornalista, incuriosito da un nostro post su di un social network, ha ripreso la notizia riportandola sul suo giornale online ed ha anche  interpellato il sindaco Mascetti, il quale – ma secondo noi non poteva fare altro – ha dichiarato che il marchingegno trappola è funzionante e tarato sulla velocità di appena 50 km/h.

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email