Grande nevicata e grandi lamentele oggi!
Difficile capire chi ha ragione e chi no.
Forse hanno ragione entrambe le fazioni, fra chi attacca il Municipio perchè, pur essendo stata annunciata la nevicata con largo anticipo, si è fatto cogliere impreparato alla bisogna non dispiegando mezzi in numero sufficiente a garantire una viabilità accettabile e chi, invece, resosi conto dell’eccezionalità dell’evento e constatando che uomini e mezzi spalaneve e spargisale si sono mossi tutto il giorno facendo il possibile, tende a giustificare le difficoltà riscontrate.

Quel che è certo è che oggi, chi ha dovuto usare l’auto per andare al lavoro, si è trovato in difficoltà a causa delle strade, anche principali, come per esempio la via Ravona, non spazzate a sufficienza.
Le scuole di San Fermo hanno visto una media di assenze vicina al 50%.
Una delle due farmacie del paese ha lavorato ben poco.
Anche gli ambulatori erano mezzi vuoti, in quanto gli anziani hanno preferito restarsene a casa per evitare di incorrere in pericolosi scivoloni sul ghiaccio.
I fattorini che trasportano i medicinali, da noi interpellati, provenienti chi da Erba chi da Milano, hanno riferito di strade nel comasco  semi deserte.
Infine stamattina registrati grandi ritardi per chi si è recato al lavoro da Cavallasca coi mezzi pubblici. Pare infatti che questi siano stati fatti uscire senza le catene e che le abbiano dovute montare lungo la strada per non intraversarsi, con ritardi di arrivo al lavoro medi di tre quarti d’ora.

Concludiamo l’articoletto con un pensiero del tutto personale, che è poi una speranza: e cioè che la copiosa nevicata di oggi, coprendo i numerosi dossi presenti in tutta San Fermo, con particolarità per la via per Montano di Cavallasca, li abbia celati anche alle pale degli spazzaneve!
Speriamo che nei prossimi giorni, una volta che le strade saranno tornate pulite, ci si accorga che qualche dosso sbullonato manca all’appello! 🙂 🙂

Mi Piace(18)Non Mi Piace(4)
Print Friendly, PDF & Email