Ieri è sttao tutto un imperversare sui social network di vignette satiriche su Renzi, reo di aver illuso gli italiani per condurre il suo partito, come una meteora, dal massimo al minimo storico.

Confessiamo di non provare alcuna gioia in una caduta da noi annunciata con un paio d’anni d’anticipo, perchè siamo preoccupati di come gli italiani abbiano pensato di superare la catastrofica era renziana.
Basti guardare al sud, alla spaccatura evidentissima che vi è stata fra il voto al nord e quello nel meridione, ove il Movimento 5 stelle ha fatto incetta di voti, conquistando tutti i distretti uninominali, semplicemente promettendo il reddito di cittadinanza per tutti, e ci rendiamo conto che al confronto le 80€ di Renzi, prima ai lavoratori dipendenti, poi ai 3 milioni e mezzo di statali, erano poca sia pur inattuabile cosa senza gravi ripercussioni sull’economia reale.

Il Movimento 5 stelle – a mio avviso – è il superamento della sinistra fino ai limiti del qualunquismo puro, del finto moralismo, della totale impreparazione, del nulla ideologico.

vittorio belluso

Mi Piace(7)Non Mi Piace(4)
Print Friendly, PDF & Email