A Olgiate Comasco, Montano Lucino, Guanzate e Binago i sindaci sono scesi in campo a favore dell’obbligo di vaccinare i più piccoli, in vista dell’avvio della stagione scolastica a settembre, ma a San Fermo sindaco e giunta non prendono posizione.

Tutta la nostra stima al sindaco di Olgiate Comasco, Simone Moretti, (foto), il quale si è coraggiosamente schierato a favore dei vaccini e contro l’oscurantismo di un ministro _ la Grillo_ totalmente inadeguato.

I sindaci, infatti, sono per legge i veri responsabili ultimi della salute pubblica delle comunità che amministrano, sono loro l’autorità sanitaria, a loro spetta emanare le ordinanze che riguardano l’igiene pubblica, così come la sua salute.
Dichiara Moretti sulla sua pagina fb:
“…Se la “flessibilità” alla fine dovrà passare dai Sindaci, titolari di igiene pubblica, sanità e sicurezza (ma come il collega di Uboldo aspetto di leggere il testo…) a Olgiate Comasco i vaccini saranno obbligatori per andare a scuola, senza se e senza ma.!
Sulla salute dei più piccoli, sulla sicurezza e sull’istruzione non servono improvvisati ma persone giuste al posto giusto, con un’esperienza ed un bagaglio di conoscenze tali da essere ascoltati in maniera autorevole.”

Molti altri sindaci della zona hanno manifestato solidarietà a Moretti, associandosi a lui.

E Mascetti? Il nostro Mascetti, che fa?
… Preferisce non prendere posizione. Non c’è niente da guadagnare a mettersi contro il popolo dei grillini, che sono tanti e presto o tardi voteranno per il rinnovo dell’amministrazione.
E la giunta?
Ci spiace osservare che anche qui, non esiste un componente che sia afferrato in materia, provvisto di una formazione tecnico scientifica sanitaria. (Meno Chiara Robba, (foto), la quale, in quanto nostra ex dipendente, ha respirato per anni l’aria di una farmacia con le sue problematiche).
E quindi?
Quindi si concretizza la possibilità che San Fermo della Battaglia resti nel limbo.
Ad un mese dall’inizio delle lezioni il rischio che queste inizinio con bambini non vaccinati mescolati a bambini vaccinati solo grazie al buon senso dei genitori, c’è.
I più a rischio saranno gli immunodepressi.
A ruota tutti gli altri, colpevoli solo di essere figli di genitori ignoranti.

vittorio belluso

Mi Piace(4)Non Mi Piace(7)
Print Friendly, PDF & Email