I musei civici di Como ricordano la ricorrenza del 170° anniversario delle cinque giornate di Como dedicate alle vicende tra il 18 e 22 marzo 1848 avvenute in concomitanza con la rivolta anti austriaca di Milano.

Anche Cavallasca frazione di San Fermo della Battaglia annovera tra i patrioti Giuseppe Butti  – cavallaschino – nato il 15/06/1828. (foto)
Non ancora ventenne prese parte alle cinque giornate di Como che avevano liberato la città dagli austriaci.
Partecipò ad uno scontro a fuoco col nemico nei pressi di Porta Torre, nella circostanza fu leggermente ferito ma eroicamente fu tra coloro che presero parte all’assalto della polveriera di Villa Geno la cui conquista consentì ai comaschi di rifornirsi d’armi e di affrontare con successo la lotta con l’esercito di opposizione.

Mi Piace(6)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email