Anche quest’anno (nel week end dell’ultima settimana di settembre) tutta Cavallasca resterà bloccata dai festeggiamenti per il santo patrono locale?

Festa patronale del paese… San Michele … a quanto pare, almeno per quel che possiamo aver capito dalle parole dell’assessore, anche quest’anno Cavallasca verrà bloccata e la farmacia verrà impossibilitata per il secondo anno consecutivo ad effettuare il proprio servizio.

Se davvero sarà così non resteremo a subire le legittime lamentele dei clienti che riusciranno a raggiungere la farmacia per ritirare un qualche farmaco urgente … quest’anno chiuderemo i battenti.

Restano solo un paio di considerazioni che esterniamo con la nostra proverbiale schiettezza, una schiettezza che l’anno scorso ci è valsa l’invio di una lettera anonima che pubblicammo.

  1. Queste feste paesane sono ormai anacronistiche in un mondo che ha cambiato volto, il bloccare la viabilità di un intero paese per permettere la Kermesse che gira attorno ad una festa patronale, (con tanto di bancarelle che vendono cianfrusaglie piazzate in mezzo alla strada)non hanno più, a nostro avviso, motivo di esistere.
  2. Non capiamo la necessità di creare intralcio alle attività che effettuano un pubblico servizio nella giornata del sabato.
    Non è forse la domenica il giorno dedicato al Signore?
    … e allora che si festeggi il patrono alla domenica e si lasci  il sabato a chi lavora.

vittorio belluso

Mi Piace(7)Non Mi Piace(6)
Print Friendly, PDF & Email