Il nuovo simbolo del cattocomunismo sudamericano

Il crocefisso con la falce e martello donata al Papa dal Presidente della Bolivia, Morales_a nostro avviso rappresenta un insulto ed insieme una mistificazione della storia.
Infatti, già nel 1918, attraverso il 3°segreto di Fatima, e poi ancora in Russia sotto lo Stalinismo, poi in Spagna durante la guerra civile e, via via, in tutti i paesi caduti sotto il giogo comunista, la falce ed il martello hanno rappresentato per la chiesa cattolica, persecuzione e crimini nei confronti dell’umanità.
A nostro avviso, tale ‘regalo’ in chiave revisionista, è assolutamente fuori luogo, e bene avrebbe fatto il Papa a restituirlo al mittente.


falce e martello

 

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email