Toh! … si indaga a destra!

Gli avvisi di garanzia all’81enne Berlusconi, a pochi mesi dal voto, dimostrano inequivocabilmente 2 cose:

1) la magistratura italiana, composta per 10 undicesimi da ‘figli del 68’, non è seria, non è credibile. È faziosa e politicizzata.

2) la sinistra italiana – alias il PD – non ha altre risorse per sperare di frenare l’emorragia di voti dovuta al fallimento della sua opera di governo, che infamare l’avversario. Speriamo e crediamo che gli italiani si rendano conto che è ora di cambiare, cacciando chi ci ha indebitato distruggendo posti di lavoro facendo fallire aziende su aziende con un eccessivo carico fiscale, riempiendoci parallelamente di clandestini scrocconi, shaaristi e fancazzisti.

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email

5 commenti su “Toh! … si indaga a destra!”

  1. Così parlò Michele , uomo di elevata cultura!! Come diceva Totò ....ma mi faccia il piacere.

    Mi Piace(2)Non Mi Piace(8)
  2. Chi sia questo "Don A.Gallo" non lo so e non mi interessa sapere!!
    Ma colui che confonde la dura realtà (ahi noi!) con "farneticazioni"...forse è un ometto piccolo...piccolo!
    Un saluto michele

    Mi Piace(10)Non Mi Piace(1)
  3. .........e lei signor Michele non si riconosce nel profilo dell'italiota che ha sopra delineato? Leggendola mi sembra di sentire le farneticazioni di Marinetti " il futurista" che tanto piaceva ai fascistelli della prima ora.

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(8)
  4. La verità è che mentre altri Paesi guardano avanti..il futuro, noi "italioti" torniamo sempre più indietro..
    Un giorno c'è chi vuole disconoscere i risultati positivi raggiunti 80 anni orsono ed abbattere i simboli di quel ventennio!
    Un altro giorno si riaprono inchieste morte e seppellite!
    Un altro ancora si richiamano le stragi, solo di taluni e non di altri!
    E così avanti di questo passo...mentre i furbi, ladri e corrotti continuano a spremere il sangue degli "italioti"
    Me ne rammarico, ovviamente,senza che possa annotare un cambiamento vero, sostanziale nella mentalità di questo...povero popolo!
    Ma sono tutti uguali? Forse è vero...basta cambiare e vedere!
    Un saluto michele

    Mi Piace(9)Non Mi Piace(1)
  5. .........quindi la responsabilità è di certo della sinistra come lo erano le stragi di Bologna, del treno in val di Sangro, di Brescia, della Banca Nazionale dell'agricoltura a Milano, quelli di Milano davanti alla Questura ed altri botti qua e là. Cambia Giornale per informarti! Ultima riflessione. Visto il soggetto che racconta balle da quando è nato,temo che sia una bufala distribuita ad arte per trasformarlo da povero mentecatto quale è in povera vittima tipo, Calimero" tutti se la prendono con me perché sono piccolo , pelato e pure nero"

    Mi Piace(3)Non Mi Piace(7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*