Non so in quanti residenti di S. FERMO capiranno e approveranno questo post… ma io affermo con assoluta convinzione che usare le 750 mila euro provenienti dallo Stato come premio per l’avvenuta fusione di Cavallasca in S.Fermo per investirle tutte in una proprietà immobiliare extra comunale … è un obbrobrio morale, etico e amministrativo. Vergogna a chi ne è autore e fautore.
Pena per chi non ha capito che dietro a questa operazione vi é solo la compravendita del consenso usando risorse pubbliche.

vittorio belluso

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email