Quest’oggi, il seguente post pubblicato da Belluso, è stato condiviso dal sito internet del Comue di Carlazzo e commentato dal Suo sindaco, Giuliano Cerrano.
Ecco il testo del post ed il commento del sindaco:

Belluso:
Consiglio agli imprenditori che sono in fase di assunzione di personale, di andare previamente a verificare le aliquote aggiuntive IRPEF applicate dal Comune di residenza dell’eventuale assunto/a, e di escludere dall’assunzione coloro che risiedono nei Comuni con le aliquote più alte.
Quindi, di spiegare loro il perchè non sono stati scelti, in modo che poi possano rivolgersi al loro sindaco per chiedere conto.

Sindaco Cerrano:
Il tuo consiglio è corretto. È giusto sapere il motivo per quale motivo si pagano più tasse. Nel mio Comune l’Addizionale IRPEF non esiste : la pagherebbero i Pensionati e i dipendenti di quelle (coraggiose) attività imprenditoriali e commerciali che operano nel ns Comune. Finché sarò sindaco non verrà applicata.

Belluso:
caro Giuliano, te lo dissi già l’anno scorso, te lo ripeto oggi: fortunati i tuoi concittadini ad avere un sindaco bravo e coscienzioso come te!

Sindaco Cerrano:
Le mie – E DEI MIEI CONSIGLIERI di MAGGIORANZA! sono solo posizioni di buon senso. Per limitare il ricorso alla tassazione si possono percorrere altre “idee” . Recupero di risorse dal risparmio energetico per esempio (biomassa e miniturbine sui “salti” degli acquedotti ). O ottimizzare la raccolta differenziaza. O modernizzare la rete della pubblica illuminazione. O selezionare – riservando le risorse a CHI NE HA DAVVERO BISOGNO ristrutturando l’organizzazione sovraccomunale – le spese per la spesa assistenziale. E …
Tutte decisioni che spesso raccolgono dissenso perche’ non capite da tutti. Ma decisioni/posizioni che differenziano chi AMMINISTRA da chi “cerca voti”.

Belluso:
in effetti le tasse occulte, fra addizionale comunale e regionale, sono diventate una voce importante che ogni mese esce dalle imprese, togliendo loro competitività e capacità assunzionale.
Credo che il momento di guardare anche a queste cose, sia arrivato, privilegiando assunzioni di chi risiede in comunità come Carlazzo.

Sindaco Cerrano:
Non siamo …eroi . Gente che ha cuore il bene della collettivita’ che ci ha scelto e basta.

addizionale irpef

carlazzo

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email