… e se fosse domani il 9 Ottobre 2016?

Di Alessandro Carughi su fb

Cari Amici, Care Amiche,

Esattamente un anno fa , oggi, sarebbe stato l’ultimo giorno da Cavallaschini. Ultimo giorno perché domani appunto saremmo andati a votare per l’avvenuta fusione. Ma oggi è tempo di tirare almeno le prime conclusioni; vale a dire che su 6432 aventi diritto al voto (di domani) solamente 2903 si sarebbero presentati alle urne. Non entro nel merito ne del Si e nemmeno del No; ma in campagna elettorale (pre-fusione) sentivo dire cose di questo genere :

-avremo maggiori impiegati comunali e potenzieremo il servizio , quando invece alcuni per non dire molti hanno chiesto il trasferimento e non sono stati rimpiazzati

-interverremo in maniera ordinaria e straordinaria nella manutenzione della cosa pubblica e sulla sicurezza, è notizia di pochi giorni fa che è saltata una conduttura dell acqua potabile in via Mazzini .. eppure con i soldi dell avvenuta fusione si poteva iniziare a fare degli interventi di manutenzione programmata al nostro acquedotto; come fece , e gliene do atto, Ronchetti che riuscì a diminuire di molto la dispersione. Non ho visto nemmeno interventi di asfaltatura nelle vie che necessitano appunto di un bel nuovo manto stradale eppure i soldi ci sono.. Ho visto tanti dossi in qualsiasi caso esagerati ma talvolta ,non lo nego , molto utili. Ho visto tanti Velobox deturpare il paesaggio del mio paese , ma mai elevare una contravvenzione in quanto , è ora di chiarirlo , sono fuori norma.

Ho visto tanto , e tanto ancora vedrò peccato però che sono rimasto fuori dalle varie commissioni , io come molti altri della ex commissione Cavallasca. Nella quale siamo riusciti con forza ed onesta ad ottenere molto , l’ultima e più visibile è stata l’acquisto dello scuolabus. Ognuno di voi tragga le proprie conclusioni , non spetta a me farlo …
Ma se fosse domani il 9 Ottobre 2016?

 

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email

16 pensieri su “… e se fosse domani il 9 Ottobre 2016?”

  1. Sig. Lunga memoria, veda, io ho tempo libero e risponderle è per me un passatempo. Un poco fastidioso ma pur sempre passatempo è. Lei sa tutto dopo che le è stato spiegato ed è già qualche cosa. Sulla sua frase ad effetto " Indietro non si torna " già si diceva ai tempi del comune di Lieto Colle e poi la storia ha fatto il suo corso. Ci vuole del tempo e quindi staremo a vedere. Come si chiedeva l'autore dell'articolo di cui stiamo dibattendo , oggi molto probabilmente il risultato referendario darebbe un risultato diverso. Buona giornata.

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(3)
  2. Guardi caro Max W ...dalla sua veemente risposta traspare tutta la sua volontà di non accettare la comprensione della realtà.
    Non venga a spiegare a me cosa è un bene demaniale ... le assicuro che non mi serve ..cmq stia sereno (cit) ....indietro non si torna .....e direi meno male.
    La immagino come l'haters imitato da Crozza (haters 51) però in versione Git-cavallaschino !
    Per rassicurarla le anticipo subito che non replichero' più a qualsiasi sua (elevatissima ) risposta... si goda pure l'onore "dell'ultima parola" se vuole ... d'altronde perché dovrei ancora tempo ??

    Mi Piace(5)Non Mi Piace(1)
  3. Senta" buona memoria", personalmente non avevo bisogno di consultare le moderne diavolerie della tuttologia moderna. L'ho fatto per lei quella di allegare la documentazione così che lei si potesse informare. Altra precisazione , la villa Imbonati non è un bene commerciale ma un bene del demanio pubblico soggetto a norme di diritto pubblico ( Se le interessa sapere cosa vuol dire , si informi lei questa volta) . Comunque rimane il fatto che un bene acquistato, recuperato dalla fatiscenza e dall'incuria dal tanto" privato è bello" è stato restaurato con i sacrifici della comunità cavallaschina e mostrato con orgoglio . E' stato poi regalato grazie ad una visione ristretta del breve periodo ad un altro ente in cambio di un " bel tubo di niente" o mi sbaglio? Per ultimo si confonde per arroganza semplici conoscenze che non dovrebbero essere un patrimonio di pochi ma di tutti, basterebbe informarsi .

    Mi Piace(3)Non Mi Piace(5)
  4. Ma che bravo ... una ricerca veloce sul web e oplà ... tutti economisti !
    Villa imbonati non e' un bene "commerciabile" .....in termini di bilancio "scolastico" rientra ,e' vero, ma nel mondo vero ,ovvero quello delle entrate /uscite (per semplificare) , non conta nulla .... le ricordo che l'amministrazione ronchettiana è fallita proprio su questo ... non nel mondo dei sogni !!!

    Mi Piace(5)Non Mi Piace(5)
  5. Ma toh !?. A livello di entrate ed uscite la Villa Imbonati non sposta nulla. Ma guarda non lo sapevo. La villa Imbonati fa parte dei beni patrimoniali del comune tanto è vero che le spese sostenute sono classificate in " spese in conto capitale".
    e non in spese correnti e vengono classificate in due titoli differenti. Comunque le allego http://www.altalex.com/documents/news/2016/04/18/il-sistema-di-bilancio-degli-enti-locali , così visto che è abituato a rispondere se interpellato, la prossima volta , lo farà a ragion veduta.

    Mi Piace(6)Non Mi Piace(6)
  6. Occhio di Falco al posto di non dire nulla risponda a queste domande semplici: è vero che una minoranza ha deciso? E' vero che siamo stati dei poveri bamba a trasferire tutto il nostro patrimonio per nulla ? Quando lei vorrà fare affari me lo dica che sarei felice di trattare con lei. Se a lei il passare per allocco va bene a me no e non mi va giù né oggi e neppure domani. Speriamo che anche il cittadino del Sudan , poverino, abbia ora pure lui capito. Se poi avesse ancora dolenze alle parti basse si rivolga a chi queste cose ne sa e che la potrebbe aiutare.

    Mi Piace(10)Non Mi Piace(9)
  7. Va beh ... se vengo stuzzicato non posso che rispondere .

    Se si riferisce a Villa Imbonati , pur riconoscendo che trattasi di un immobile di estremo pregio e valore storico nonche' architettonico ,le faccio presente che a livello di entrate/uscite di un comune o di dieci comuni , codesto gioiello NON SPOSTA NULLA .
    Se non ci arriva da solo non so che farci .

    Mi Piace(8)Non Mi Piace(6)
  8. Occhi di Falco non so perché ma mi ha richiamato alla mente il buon Tafazzi che si tirava delle sonore bordate di bottigliate sui Suoi maroni quasi provandoci pure gusto.

    Mi Piace(2)Non Mi Piace(2)
  9. ????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

    Mi Piace(5)Non Mi Piace(1)
  10. "... tacere e non rimestare più l'argomento."
    Ma mi faccia il piacere.
    Lo dice proprio lei che con lo stratagemma di fantasiosi pseudonimi ci fracassa i maroni da mesi sullo stesso argomento.

    Mi Piace(14)Non Mi Piace(4)
  11. La matematica non è una opinione. Sono andati a votare 45% ed hanno votato a favore della incorporazione il 36% . E questa è democrazia. Hanno deciso quattro gatti con una visione politica infantile. La cosa ridicola è che da questo sito è partita la campagna referendaria mossa solo dall'antipatia e dalla rabbia verso Ronchetti ed ora un giorno sì e l'altro pure si levano critiche violente verso il genio politico che avevano a gran voce voluto.A chi esercita la memoria si ricordi che a fronte del buco di bilancio abbiamo regalato in dote una complesso immobiliare che supera di certo di quasi tre o quattro volte il valore del famoso e fumoso buco di bilancio. Ora sarebbe opportuno almeno in questo contesto , tacere e non rimestare più l'argomento.

    Mi Piace(15)Non Mi Piace(10)
  12. ... perfettamente d'accordo con te.
    L'amministrazione Ronchetti è stata una sciagura, ma senza la scoperta del buco di bilancio, fra due anni, avrebbe con ogni probabilità di rivinto le elezioni.
    Di questo dovrebbe interrogarsi la gente: del perchè una amministrazione incapace e quindi deleteria abbia potuto amministrare un paese due volte.
    E magari anche, dopo un esame di coscienza, ammettere le proprie responsabilità.
    Perchè nulla è stato dovuto al caso.

    Mi Piace(9)Non Mi Piace(11)
  13. PER L'AMOR DI DIO E DI TUTTI I SANTI ... non facciamo operazioni di "nostalgia" per il sindaco "alpino" !!!

    Puo' darsi che le aspettative sul "decisionismo mascettiano" magari potevano essere elevate , ma non fatemi elencare i fallimenti e le scelte inutili /scellerate dell'amministrazione che ha lasciato Cavallasca con il piu' grande buco forse mai visto !!

    Portiamo pazienza e giudichiamo sulla vera partita che dimostrerà se al nuovo Sindaco interessa Cavallasca e i suoi cittadini ovvero la "patata bollente" (sempre, in parte, eredita' del sindaco per "missione" ) : IL NUOVO CENTRO DI ACCOGLIENZA PER MIGRANTI NEL BOSCO NELLA EX CASERMA GDF !!!

    Mi Piace(10)Non Mi Piace(9)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*