l mercato immobiliare a San Fermo della Battaglia destinato alle attività commerciali è crollato e non vi sono segnali di ripresa.
La foto che vedete nel riquadro in alto riguarda un immobile del centro Servizi rimasto invenduto dal 2010 nella località di Cavallasca.
In 8 anni il prezzo richiesto si è più che dimezzato.
Le cause?
Sono molteplici i motivi per cui gli immobili commerciali hanno perso il loro valore, spesso trascinando nel fallimento le imprese che le hanno costruite.
Le tasse sono troppe, troppe e troppo alte,

Stato ed enti locali si accaniscono sull’impresa, perchè vanno a colpo sicuro, senza rendersi conto dei danni che arrecano a tutto un comparto commerciale che è basilare per la nostra economia.
Si pensi a Cavallasca, dove la miopia di un sindaco fa si che venga erogato 1 milione di euro (più interessi) alla parrocchia per rifare un asilo sbagliato in un posto urbanisticamente sbagliato, e non si fa nulla per rivitalizzare un’economia locale che segna il passo, ove il degrado è ormai evidente.
Costruire un asilo dove era stato proposto, ossia nei pressi del moribondo Centro servizi, avrebbe dato impulso alla economia locale, creando nuovi posti di lavoro.
Servirebbe un cambio di passo epocale, un cambio di mentalità sia da parte delle istituzioni che degli aventi diritto al voto.

Vittorio Belluso

Qui sotto, il render dell’ottimo progetto di nuova scuola dell’infanzia che non si farà mai.

Mi Piace(4)Non Mi Piace(3)
Print Friendly, PDF & Email