Chi si ricorda del nostro caro amico Roberto Moscatelli?
Il primo a supportare il nostro comitato No Caserma nella battaglia (poi vinta su tutta la linea) per impedire che la ex caserma Gdf del Monte Sasso divenisse un rifugio per spaccio e degrado, come le istituzioni di allora avrebbero voluto fare, con il benestare servile della nostra amministrazione di allora.
Roberto Moscatelli, supportato dall’Onorevole Nicola Molteni, ha oggi ufficializzato la sua candidatura, in una Figino fino ad oggi governata dai cattocomunisti, gli stessi che hanno condotto l’Italia sull’orlo del baratro in cui oggi noi tutti ci troviamo.
Ma ecco, di seguito, la dichiarazione che Moscatelli ha postato sui social, in occasione della ufficializzazione della sua candidatura:

“È con immenso orgoglio e tanta emozione che vi comunico la mia candidatura a #Sindaco di Figino Serenza alle elezioni amministrative del 26 maggio
Da oggi parte una nuova sfida, un progetto importante da portare avanti… 
IL CAMBIAMENTO PER FIGINO!”


Mi Piace(6)Non Mi Piace(2)
Print Friendly, PDF & Email