Sul caso Locatelli, che intende percepire un doppio compenso, (parlamentare + assessore al Comune di Como), scoppia oggi la polemica fra l’altro neo eletto Eugenio Zoffili (Lega) e Alessio Butti, anch’Egli eletto alla Camera nelle fila di Fdi.

Riportiamo la risposta dell’ex senatore e neo deputato al trafiletto de ‘La Provincia’.(foto)

…”Sono reo di aver cortesemente risposto ad una giornalista circa il mio lontano passato quando mi dimisi dal ruolo di vice sindaco perché da me ritenuto inconciliabile con quello di deputato. Lo feci per coerenza e rispetto della mia città. Denoto una levata di scudi della Lega priva di senso. La vice sindaco può restare tale e fare contemporaneamente il deputato, l’astronauta e il segretario dell’ONU. Sono fatti suoi e del sindaco, ma io – se interpellato- dico quello che voglio. A Zoffili che m’invita a non occuparmi del capoluogo ricordo che qui abito, contrariamente a lui che vive a Erba, e qui (collegio plurinominale) sono stato eletto. Tanta irruenza già all’inizio a chi giova?” Alessio Butti

Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email