Via Monte Sasso la via periferica dimenticata

La via Monte Sasso – quella dei futuri clandestini nella ex caserma Gdf – appare già oggi nella sua nuova veste: quella di una via periferica e dimenticata, laddove il degrado apre prospettive oscure in un futuro quanto mai prossimo.
Le foto che Vi mostriamo, scattate martedì scorso 1° agosto, testimoniano lo stato di semi abbandono della via, che, fra l’altro, conduce ad un noto agriturismo specializzato in banchetti matrimoniali.
Dopo alcune settimane, la strada del Monte Sasso è stata parzialmente ripulita dalla vegetazione che invadeva vistosamente la carreggiata.
Purtroppo, ed inspiegabilmente, la pulizia è stata interrotta e di fatto non ultimata da oramai 15 giorni.
Perchè questo lavoro lasciato a metà?

Una prova di degrado, sono finiti i voucher o cos’altro?

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email

Un commento su “Via Monte Sasso la via periferica dimenticata”

  1. Si vede che l'operatore aveva finito la benzina del decespugliatore e nel tentativo di procurarsela si è perso nei boschi.
    Andatelo a cercare !!!!

    Mi Piace(6)Non Mi Piace(6)

I commenti sono chiusi.