Quest’oggi una residente di San Fermo ha osservato l’azienda responsabile della raccolta dei rifiuti, caricare vetro e umido sullo stesso mezzo.
Da questa osservazione, confermata poi da altri residenti, è sorto in più di una persona il dubbio che le due tipologie di rifiuti vengano mescolate fra loro nello stesso cassone.
Se, come ipotizzato, i rifiuti venissero realmente mescolati, ciò costituirebbe un fatto gravissimo.
A nostro avviso le istituzioni devono farsi garanti della correttezza del sistema di raccolta. Altrimenti tutto il sistema perderebbe di credibilità.
Quindi siamo andati a fondo alla questione, interpellando il sindaco in persona che a sua volta ha interpellato la responsabile della ditta di raccolta, girando la nostra domanda.
Con squisita puntualità, ci è giunta la risposta, eccola:

Buongiorno, i furgoni sono divisi in due, hanno una paratia.
I cittadini che fanno segnalazione possono verificare fermando i ragazzi e controllando i furgoni.
In passato ci avevano già posto questo quesito: sono assolutamente divise”.

In conclusione, oltre a ringraziare il sindaco Mascetti per la cortesia usataci nel risponderci, (non era affatto tenuto a farlo), crediamo che ogni dubbio sia stato fugato.
I cittadini di San Fermo e Cavallasca, almeno su questo, possono stare tranquilli.

vittorio belluso

Mi Piace(13)Non Mi Piace(2)
Print Friendly, PDF & Email