Sono solo due o trecento, le firme raccolte nelle due petizioni, protocollate in Comune la settimana scorsa, unitamente a delle riflessioni urbanistiche firmate da alcuni architetti.

A questo punto, non c’è più ostacolo alla messa in opera del paventato progetto urbanistico, voluto dal sindaco, che coinvolge via Sarfatti e il sagrato della chiesa, oltre alla via Carbonera e a tutta la zona del “villaggio del Sole”, se non il buon senso.

vittorio belluso

Mi Piace(1)Non Mi Piace(1)
Print Friendly, PDF & Email