Un semaforo improvviso per chi sale da Como dalla Garibaldina

Le foto che seguono documentano l’istallazione avvenuta da qualche giorno di un nuovo impianto semaforico, implementato dal Comune di San Fermo all’incrocio della via Cardano con la Garibaldina.
Come ci hanno segnalato alcuni lettori, se, da una parte, questo semaforo serve a permettere alle auto provenienti da via Cardano di immettersi sulla Garibaldina senza difficoltà, dall’altro, almeno che chi sale da Como, può rappresentare un pericolo, in quanto la strada in prossimità delle gallerie è tutta a curve, di cui l’ultima, prima dello stop, cieca, e quindi un ostacolo che un mezzo – specie se motocicletta – si può ritrovare all’improvviso a sbarrargli la strada quando è ancora “in piega”.  Ostacolo causato dalla eventuale colonna di auto ferma.

Mi Piace(13)Non Mi Piace(3)
Print Friendly, PDF & Email
  1. Allora... Premettiamo che, laddove servono i semafori vanno messi (anche se l'introduzione delle rotatorie ha l'obiettivo di diminuirne la necessità onde far defluire meglio il traffico, evitando fermate a motore acceso con conseguente maggior inquinamento ecc.ecc.) ma posizionarli dietro una curva in una strada a traffico intenso, soprattutto nelle ore di punta, è quanto meno discutibile. Chi lo ha pensato e posizionato ha senz'altro più elementi del sottoscritto per valutarne la necessità: auto in uscita difficoltosa da via Cardano, pedoni in attraversamento ecc.ecc. però non posso non rilevare l'estrema pericolosità che esiste per chi arriva da Como/Monteolimpino... Mi diranno che ci sono necessità maggiori nel garantire uscite in sicurezza da via Cardano (o via per Bronno) o negli attraversamenti pedonali ma mi auguro di non leggere mai di incidenti che tale semaforo ha provocato. Sento già dire: "basta andare adagio e niente succede"... Ok, quindi è giusto che chi sbaglia paghi! Speriamo non sia un prezzo troppo alto.... PS. Tutto comunque è figlio dell'urbanizzazione selvaggia che abbiamo sempre avuto da quando hanno inventato le auto.... Ci voleva un po'di lungimiranza nel prevedere vie di scorrimento adatte allo scopo. Evitando strampalati incroci in zone impossibili. Si è privilegiato l'edificazione, e San Fermo ne è mirabile esempio..... Poi si corre ai ripari con misure quantomeno discutibili. Meditiamo gente, meditiamo....

    Mi Piace(5)Non Mi Piace(1)
  2. Forse sarebbe necessario ripetere l'impianto semaforico anche prima delle gallerie di concerto col Comune di Como….
    Un saluto michele

    Mi Piace(7)Non Mi Piace(3)

I commenti sono chiusi

Potrebbe piacerti anche