Si è svolto la settimana scorsa l’ennesimo incontro conviviale del sottoscritto con il Frigerio, per la prima volta di sera, e precisamente venerdi 18 settembre, all’Agriturismo ‘La vecchia Chioderia di Grandola’.
Il proprietario dell’Agriturismo. Cavaliere di Gran Croce Giuseppe Cantoni, ha accolto gli ospiti con eleganza e giovialità.
Tra i presenti il sottosegretario alla Regione Lombardia, Alessandro Fermi, il Sindaco Emerito di Griante_Cadenabbia_ Paolo Mondelli recentemente decaduto, ma sicuramente candidato alle prossime elezioni, i sindaci di Porlezza, Franco Franchi, di San Nazzaro Valcavargna Tiziana Rita Guidi, di Cavargna, Gavino Fiore e altre importanti personalità della zona.

All’incontro, spiccava l’onnipresente Commendator Alberto Botta, personaggio dell’alto lago e noto collezionista di reperti mussoliniani.
Non ho potuto fare a meno di notare che questa volta l’incontro si è svolto di sera e nel buio di una notte tenebrosa.

A mezzanotte il convivio si è sciolto e mi sono dovuto sobbarcare altri 50 km per tornare a casa, ma a questo incontro non potevo certo mancare!
A questo punto mi chiedo quando si svolgerà la prossima cena o pranzo e con quali importanti argomenti all’ordine del giorno.

Purtroppo non mi è consentito il divulgare i contenuti dei vari interventi succedutisi, essendo materia di massima riservatezza.
Oramai sono più di casa a Grandola che a Cavallasca.

Tutta colpa del Frigerio!

nella foto, Giuseppe Cantoni Alessandro Fermi, Alberto Botta e Marco Augusto Frigerio 

fermi

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email