Referendum sull’autonomia della Lombardia: un modo per dire NO alla politica di Roma

Questo il testo della domanda che il 22 ottobre gli elettori troveranno sulla scheda, a cui dovranno rispondere SI’ o NO.

“Volete voi che la Regione Lombardia, in considerazione della sua specialità, nel quadro dell’unità nazionale, intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse, ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 116, terzo comma, della Costituzione e con riferimento a ogni materia legislativa per cui tale procedimento sia ammesso in base all’articolo richiamato?”

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email

Un commento su “Referendum sull’autonomia della Lombardia: un modo per dire NO alla politica di Roma”

  1. Non illudiamoci. E' un referendum consultivo...vale meno di zero

    Mi Piace(5)Non Mi Piace(1)

I commenti sono chiusi.