Cavallasca ormai ridotta a periferia di San Fermo

La foto è relativa a stamattina: come si può vedere l’erba è alta e la ex sede del Municipio appare vuota …nessuna auto attorno … l’abbandono lo tocchi con mano.
Eppure in questi giorni dovrebbero  essere arrivati € 750.000 di incentivi per l’avvenuta fusione. ( Ma nessuna informazione in merito ci è stata fornita).

Soldi che King Pier si arroga il diritto di decidere lui dove come e quando e se investirli.
Io dico che noi cavallaschini abbiamo il diritto di esigere una altro atteggiamento, un altro rispetto.
Almeno metà di questi stramaledetti soldi DEVE essere investito sul nostro territorio, sotto forma di rifacimento di strade e servizi.
Non certo per darli in dote alla già ricca chiesa.

I cavallaschini hanno rinunciato alla propria sovranità pur di vedere le esose tasse abbassarsi, i servizi mantenuti e il paese tenuto in buon ordine.
A 5 mesi dalla avvenuta fusione la realtà è sotto gli occhi di tutti: i cavallaschini sono a tutti gli effetti considerati cittadini di serie B.

Prima viene San Fermo!

vittorio belluso

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email