Ecco come ha fatto l’amministrazione di Carlazzo ad abbassare la Tari, in un periodo in cui molte altre amministrazioni, (evidentemente meno capaci) l’hanno aumentata

La TARI, a Carlazzo, è stato possibile diminuirla perchè il costo del servizio tende a diminuire dopo
anni di investimenti effettuati nelle piazzole ecologiche interrate e nella razionalizzazione sempre più raffinata della “Differenziata”.
Anche nel Centro Raccolta ubicato a Porlezza e gestito dalla Comunità montana
(centro ideato e finanziato dalla amministrazione Cerrano negli anni OTTANTA –
Porlezza aveva dato l’area, Carlazzo aveva acquistato i macchinari:
pese, presse x compattare l’immondizia e quindi razionalizzare i trasporti, e anche realizzato le opere murarie).
In questo modo, attraverso tali accorgimenti e felici investimenti, secondo una visione programmatica di ‘lungo respiro’, il Sindaco di Carlazzo_Giuliano Cerrano, è riuscito, dal 2006 ad oggi, a non inserire l’Irpef sulle buste paga dei lavoratori dipendenti residenti.

Le altre tasse sono rimaste invariate.cerrano 2
Per la cronaca, a Carlazzo vivono circa 3200 abitanti in 4 paesi distinti e distanti fra loro circa 1,5 km.

nella foto, il Sindaco di Carlazzo, Giuliano Cerrano

carlazzo

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email