I nuovi barbari entrano in Roma

Questo filmato testimonia lo scempio che sta avvenendo in questi giorni, ad opera degli immigrati clandestini, nel nostro Paese.
Incuranti delle nostre tradizioni, privi di qualsiasi forma di rispetto, si sentono autorizzati, dal Governo e dal Vaticano, a fare ciò che vogliono.

Dopo il caso di Cavallasca del clandestino in accappatoio nell’ora di punta, ora è il turno di un individuo, presumibilmente sub shaariano, che scambia la fontana del Gianicolo a Roma per la sua piscina personale.
Forse, un colpo di pistola da parte di un poliziotto di buon cuore, avrebbe potuto mettere fine a questo scempio.
Viceversa, tutto è normale in questa povera Italia invasa ed il bidet a cielo aperto ha avuto buon fine.

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*