Grazie al sindaco Mascetti

Le foto che pubblichiamo, si riferiscono al parcheggio coperto del Centro Servizi di Cavallasca (ora San Fermo della Battaglia), i cui posti auto, di cui il Comune è proprietario, sono pertinenziali ai negozi adiacenti ad esso.
Bene, da qualche giorno questi parcheggi – merito dell’attuale amministrazione – sono tornati ad essere finalizzati allo scopo per cui erano stati concepiti e realizzati: l’uso pubblico, in particolare il permettere ai clienti dei negozi del centro di accedere ad essi senza bagnarsi quando piove, secondo un percorso coperto.

Per alcuni anni, colpa una decisione indisponente quanto velleitaria dell’amministrazione precedente, (quando Cavallasca era ancora un Comune a sé), questi posti erano stati dati in affitto per 4 soldi a singoli utenti, malgrado le necessità dei negozi che vi sono a fianco e che pure pagano fior di spese condominiali, fra le quali anche la luce che illumina l’intero parcheggio al suo interno.
Una decisione velleitaria – dicevamo – perchè anche con essa la precedente amministrazione si illuse di riuscire a chiudere quel buco di bilancio che, sotto la sua giurisdizione, si era allargato fino a divenire una voragine.
A nulla valsero le nostre rimostranze.
Anzi, forse anche a causa di queste, la regolamentazione dei parcheggi attorno al centro servizi non ha mai seguito una logica comprensibile.

Ora, grazie al sindaco attuale, tali posti auto tornano ad uso pubblico, nella speranza che al sabato sera, all’ora della messa, i fedeli non li saturino come è loro abitudine fare, anche a causa del fatto che la parrocchia vicina, ultimamente lanciata in operazioni immobiliari ed edilizie di ogni sorta, non ha pensato di creare un posto auto che sia uno all’interno dei propri spazi per chi si reca a messa in automobile.

vittorio belluso


Mi Piace(8)Non Mi Piace(4)
Print Friendly, PDF & Email