Dopo un iter burocratico durato più di un anno per ottenere i permessi della Soprintendenza alle Belle Arti di Milano, le restauratrici hanno iniziato e portato a termine martedì scorso il restauro dell’affresco di Jefte, situato sulla volta dell’ufficio del sindaco a Villa Imbonati di Cavallasca.
Le spese sostenute che non si limitano allo sola parte pittorica ma che comprendono anche spese per lavori collaterali sono state alquanto sostenute.
Dalla sottoscrizione effettuata sono stati raccolti fondi per circa due terzi della spesa totale.
Si confida che altri, alle offerte già ricevute, si uniscano nella speranza di coprire se non altro almeno in parte di quanto l’Associazione Amici di Cavallasca ha dovuto sostenere.
Nell’attesa che venga effettuato il sopralluogo della Soprintendente per il  fine lavori, si ringraziano tutti  quanti che sino ad ora hanno già contribuito, le restauratrici, il Sindaco i Tecnici e l’Amministrazione comunale e si fa presente che anche nel micropiccolo la collaborazione  tra pubblico e privato può dare i suoi frutti.

ASSOCIAZIONE AMICI DI CAVALLASCA

* per chi volesse contribuire, anche con una piccola offerta, è pregato di contattare il presidente o il segretario dell’Associazione culturale, che rispondono ai nomi rispettivamente di Marco Frigerio e Renato Gatta.  Grazie!

restauratrici 1Reportage video fotografico dell’inizio dei lavori di recupero dell’affresco di jefte

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email