COMUNICATO STAMPA cropped-FC_oro.jpg

Riccardo Gagliardi, Giovanni Gaspa e Vittorio Belluso, cavallasca futuraconsiglieri comunali e rappresentanti dei gruppi consiliari di “Cavallasca Futura” e “Forza Cavallasca” hanno scritto una lettera al sig. Prefetto di Como chiedendo ufficialmente il commissariamento del Comune e hanno chiesto allo stessa autorità un incontro urgente per illustrare la grave situazione finanziaria in cui versa il paese. Alla base della richiesta la mancata approvazione, nei termini indicati dalla legge, del consuntivo 2015 e del bilancio di previsione 2016. Tale termine infatti scadeva il 30 aprile e in ottemperanza a quanto previsto dal TUEL l’unico passo da compiere è, allo stato delle cose, appunto quello del commissariamento.
“Un passo necessario dettato anche dalla confusione che regna sovrana in Comune – dice Riccardo Gagliardi – “ Ad oggi il Sindaco, più volte sollecitato, non è ancora in grado di comunicare la cifra esatta del buco di bilancio. Le poche informazioni raccolte le abbiamo ottenute da documenti protocollati, di certo non dall’amministrazione in carica. Nel frattempo il revisore dei Conti è costretto a dimettersi anche a seguito del clima avvelenato e da lunghi coltelli che si è venuto a creare a Villa Imbonati. L’appello al senso della responsabilità del Sindaco? Curioso che venga dichiarato da chi ci ha portato irresponsabilmente allo stato di dissesto del Comune”

“Alla luce del quadro di dissesto economico – aggiunge Vittorio Belluso – riteniamo che sia necessario che la giunta si dimetta, ovverosia che venga sostituita la governance della comunità. E ciò sia in ossequio alla propria coscienza, e sia come atto politico di assunzione di responsabilità. E ciò perchè non è possibile che chi ha guidato il pullman Cavallasca con dentro donne e bambini facendolo infine schiantare contro un muro, continui ora a guidare imperterrito come se nulla fosse successo. I passeggeri non si fidano più. Ed io con loro.”

Cavallasca, 31 maggio 2016
Riccardo Gagliardi e Giovanni Gaspa   “Cavallasca Futura”
Vittorio Belluso “Forza Cavallasca”

Alleghiamo testo della lettera inviata al Prefetto, al ministero degli Interni/Dipartimento Enti locali e per conoscenza al Sindaco e Segretario Comunale di Cavallasca.

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email