Risposta del Ministero del Tesoro SCORRETTA, ‘parere non vincolante’, come da noi  asserito fin dal primo momento: deroga al patto di stabilità non valida in caso di fusione di Cavallasca e S.Fermo per incorporazione

Clamoroso!
la risposta del ministero sulla validità o meno della deroga dal patto di stabilità in caso di fusione per incorporazione, è errata!
Vivecersa, è confermata la validità alla deroga dal patto di stabilità anche nel caso di fusione per incorporazione.
Ecco la prova che contraddice Ronchetti e soci, sottolineandone l’inaffidabilità e l’incompetenza:
la pagina di oggi de ‘Il Resto del Carlino’ in cui Sindaco e Assessore di Pesaro (Comune che vorrebbe incorporare il più piccolo Mombaroccio) si esprimono sulla vicenda.

Il Sindaco di Pesaro (Matteo Ricci) è vicepresidente ANCI e vicepresidente del PD, quindi può fare affidamento su contatti diretti a Roma.

Le minoranze del Comune di Mombaroccio probabilmente chiederanno un ulteriore parere ufficiale al Ministero.

scarica pdf con articolo del, resto del Carlino 

 

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email