La foto che vedete qui in alto, che molti di Voi riconosceranno perchè si tratta del medico di base di moltissimi cavallaschini, è di Maurizio Monti, il primo a destra in compagnia della consorte e dello stimatissimo dott. Mario Sampietro e signora, a mio avviso, un eroe.
Vi sembra eccessivo definire eroe un medico di famiglia?
Niente affatto!
Maurizio è un eroe – e come lui siamo certi molti altri in questa Italia dilaniata da un virus subdolo quanto vigliacco, letale quanto invisibile, perchè in questi giorni terribili, va al lavoro lo stesso, con tanto di stampelle a causa di un’ernia che gli dà il tormento, per stare vicino ai suoi pazienti.
Nessuno più di lui conosce i rischi di contagio a cui si espone, in un ambulatorio vecchiotto, con spazi ristretti, con le persone che tendono ad accalcarsi in attesa della sua visita.
E lui visita a mani nude, a stretto contatto col paziente, lo accoglie, lo incoraggia, gli strappa un sorriso con una battuta sempre felice!
Ecco, è lui l’eroe dei nostri tempi!
Un medico che fa il medico fino in fondo.
Un medico che, per curare i propri pazienti, si espone a rischi enormi, tanto grandi quanto solo lui sa!
Bravo Maurizio!
Ti stimo!
Sei un grande!
Che Dio ti protegga!

vittorio belluso

Mi Piace(14)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email