Archivi categoria: eventi/avvisi

Gli appuntamenti di San Fermo democratica

carissima, carissimo,

come saprai Domenica 11 Giugno i cittadini di San Fermo della Battaglia sono chiamati a votare per eleggere un nuovo Sindaco e dei nuovi Consiglieri Comunali.

Elezioni inaspettate che avvengono a seguito della fusione di Cavallasca con San Fermo. Una fusione che ha suscitato opinioni contrastanti. Qualcuno era contrario per non perdere la identità delle singole comunità; altri erano favorevoli ma avrebbero preferito una modalità diversa dalla semplice incorporazione che non ha messo sullo stesso piano le due popolazioni; altri ancora l’hanno accettata solo per una opportunità economica, molti sono rimasti indifferenti ed hanno disertato il referendum consultivo.

Ora però queste differenze vanno superate, occorre prendere atto della avvenuta fusione, valutarne sia gli aspetti positivi che le criticità  e fare in modo che il nuovo più grande paese che sta nascendo abbia un progetto amministrativo chiaro e condiviso, scandito da impegni precisi, che punti davvero a migliorare i servizi comunali, rendendo i cittadini protagonisti di questo cambiamento e non semplici destinatari passivi di decisioni prese dall’alto.

Noi pensiamo che all’attuale amministrazione manchi questo progetto strategico, ammaliata solo dalla prospettiva di poter spendere come vuole le ingenti somme che arriveranno dallo Stato come premio per la fusione.

Per questo abbiamo deciso di presentarci alle prossime elezione con una lista alternativa.

Presentiamo candidati e programma nei giorni:

  • Giovedì 25 Maggio, ore 21, presso sala sopra centro anziani , via de Cristoforis 2, San Fermo

  •  Venerdì 26 Maggio, ore 21, presso Villa Imbonati, Cavallasca.

 

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

Festa agricola

Sarà una giornata dedicata a promuovere le realtà agricole, in particolare quelle gestite da giovani, della provincia di Como. La manifestazione si svilupperà con una Messa immersa nel verde e una Benedizione degli Animali. Successivamente ci sarà un PRANZO km0, cucinato direttamente sul posto, dove verranno utilizzati i prodotti delle diverse bancarelle ed aziende. In cucina saranno presenti due giovani chef, Matteo Tettamanzi e Benedetta Briccola entrambi impegnati negli studi in corsi professionali.

Nel pomeriggio ci saranno 3 attività didattiche: laboratorio di formaggio, smielatura e orto didattico. Ci saranno inoltre, grazie al contributo degli organizzatori del grest, diversi giochi che coinvolgeranno sia adulti che ragazzi, tra i quali troviamo la corsa con le carriole e il tiro alla fune.
Nella tardo pomeriggio ci sarà anche un concerto musicale sarà presente come ospite la “Simpaty Band” un’associazione di ragazzi normodotati.
Sarà una giornata che permetterà alle aziende partecipanti di farsi conoscere maggiormente sul territorio e promuovere i prodotti.
Inoltre si potrà entrare in contatto con la natura, attraverso le diverse razze animali che saranno presenti

Pietro Agostinelli, Giacomo Corbani

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

Tanti buoni motivi per votare NO

giovedì 30 giugno, a villa Gallia, alle 21, iniziamo la nostra campagna elettorale per spiegare alla gente perché votare NO al prossimo referendum costituzionale di ottobre inoltre spiegheremo come creare i vari comitati comunali.
È importante la Tua partecipazione in quanto il tema delle riforme costituzionali sarà l’occasione per fare della vera politica nei nostri comuni.

no referendum

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

Partecipate numerosi al Consiglio comunale di stasera: ci aumenteranno le tasse!

Stasera, martedì 28 giugno, alle h 21, nella sala consiliare del municipio di Cavallasca, si svolgerà la più importante seduta degli ultimi anni.
All’ordine del giorno (link) argomenti importantissimi, come l’approvazione del riequilibrio di bilancio 2015, chiusosi, come sapete, con un passivo di 139 mila euro.
Intenzione della Giunta è anche l’approvazione dell’aumento ai massimi consentiti dalla legge delle aliquote di tutte le tasse locali, nonché le trattenute comunali Irpef su tutti i redditi, sia che si tratti di lavoratori autonomi, dipendenti, o pensionati, questi ultimi vero e proprio ‘zoccolo duro’ di votanti l’attuale amministrazione.
Questa è l’occasione perchè i residenti a Cavallasca, giovani e meno giovani che siano, di estrazione liberale o progressista che sia (la politica nazionale non c’entra niente nella nostra azione locale) prossimi ad essere spremuti come limoni, manifestino tutto il proprio disappunto nei confronti di una Giunta che non ne vuole sapere di assumersi responsabilità di sorta nel buco di bilancio scoperto e accumulatosi negli ultimi 5 anni, di cui (guarda caso) ancora non si conosce l’esatto importo ma che è quantificabile in diverse centinaia di migliaia di euro.
Questa è l’occasione perchè sindaco e giunta vengano messi di fronte alla realtà dei fatti, come già accaduto nell’assemblea pubblica di maggio, allorquando, per la prima volta, sindaco e assessori vennero apertamente contestati dal pubblico in sala.
Solo se il popolo si sveglierà, sarà possibile cambiare qualcosa.
Altrimenti resteremo sempre sudditi di una giunta incapace e di una piccola lobbie che sulla detenzione del potere campa allegramente.

Quindi chiedo che i sostenitori della politica da me portata avanti in tutti questi anni, spesso da solo in Consiglio comunale, vengano a sostenere ed incoraggiare entrambe le opposizioni, visto che i rapporti di forza in Consiglio comunale sono di 7 a 3, ben lontani dalla realtà delle urne, che è di 4 a 6.
Facciamo in modo che ‘quei sette’ si ritrovino a fare i conti coi veri rapporti di forza esistenti.

vittorio belluso

consiglio comunale 28 giugno

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

Grest: raggiunta quota 212!

Cavallasca. PRIMO GIORNO di GREST 2016.
Abbiamo già battuto il record fin dal primo giorno.
OGGI PRESENZE 212.
Grazie a voi mamme e papà per la fiducia e per il sostegno ai nostri animatori 😁
Don Teresio Barbaro

 

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)