Pubblico questa lettera inviatami nella notte da un cittadino residente a Cavallasca – San Fermo sottolineando che questa mi è arrivata dritta dritta al cuore, rendendo d’un colpo sensati e giusti gli sforzi fatti in tutti questi anni.
D’un colpo, tutto trova un senso, la sua giusta collocazione.
Grazie a te, cittadino anonimo, grazie di aver partecipato a questa avventura nel tentativo disperato di fare il bene della nostra comunità.
vittorio

Un cittadino scrive al consigliere Belluso

Mentre con il camice bianco serve un cliente pensa ” …ma chi me lo ha  fatto fare a mettermi in politica? Quanti soldi ho perso?” …poi il cliente gli dice ” grazie dottore se non  fosse stato per lei chissà cosa ancora sarebbe successo”. E lui ritorna di là nel suo ufficio e torna ad occuparsi di politica. Ritorna ad informare i cavallaschini.
E si il nostro farmacista in questi mesi è colui che da consigliere di minoranza ha informato i cittadini di tutto quello che stava succedendo in municipio.
Si chiama Vittorio Belluso ed è il farmacista di Cavallasca un ridente paese della provincia di Como,  un comune  che dal primo gennaio 2017 scomparirà dalle cartine geografiche (sarà incorporato da San Fermo della Battaglia). Il dottor Belluso è noto per le sue campagne contro l’amministrazione comunale che ha fatto scomparire Cavallasca.

Secondo molti cittadini il dottor Belluso è una specie di giornalista che ha fatto vera informazione e che non ha avuto paura di raccontare ciò che stava succedendo in municipio.  Così facendo ha rotto il muro di silenzio che stavano erigendo. belluso ronchetti

Da quando ha creato il blog Forza Cavallasca Vittorio Belluso informa tutti i giorni i cittadini di Cavallasca. Infatti attraverso il blog denuncia tutti i fatti che avvengono a Cavallasca e dintorni.

“Vittorio il rompi palle” : così è stato soprannominato il consigliere di minoranza. Il dottor Belluso ne va fiero di quell’appellativo perché dice di esserselo guadagnato perché è uno  che ama andare a fondo alle cose anche se questo gli ha fatto perdere tanti clienti in farmacia. Infatti il suo racconto senza filtri sulla realtà cavallaschina e la sua volontà di denunciare attraverso il blog il disastro dell’amministrazione comunale gli hanno causato diversi problemi. Negli anni ha  perso tanti soldi ed avuto alcune  minacce.

Rompere il muro di silenzio attraverso il blog ha portato a una presa di coscienza da parte di molti cittadini che hanno deciso di dire basta ad una amministrazione che ha distrutto la loro serenità: il 9 ottobre l’80 percento dei cavallaschini ha votato (con il cuore a pezzi) SI all’incorporazione.
Inoltre, il blog non è passato inosservato ai media locali, provinciali e  nazionali  che hanno contattato Belluso in varie occasioni per chiedergli di utilizzare il materiale del blog.

Grazie Vittorio.
Un cittadino

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email