2 anni senza Giuliana

Il prossimo 25 novembre, ricorrerà il secondo anniversario della scomparsa di Giuliana Pertusi, una delle fondatrici di Forza Cavallasca, la miglior collaboratrice e scrittrice che noi tutti abbiamo mai avuto, portataci via da un male incurabile.
In questi due anni sono successe molte cose, e quanto da Lei previsto, inizialmente nell’incredulità e nello scherno generale, si è poi puntualmente realizzato fin nei minimi particolari.

Sembra ieri quell’indomani delle seconde elezioni cavallaschine (maggio 2014), in cui molti dei membri di Forza Cavallasca cercavano il modo di ‘smarcarsi’ dalla compagine sconfitta, nel pavido tentativo di accreditarsi agli occhi del vincitore.
Ma lei percepì nell’aria che qualcosa stava per cambiare, che l’era dei cosiddetti “git” era finita, che era solo una questione di tempo e che qualcosa di sconvolgente sarebbe successo, tanto da non permettere all’amministrazione risultata vincitrice delle elezioni – che appariva inattaccabile – di finire il suo mandato. e quindi di perseverare nella linea politica già tracciata -Progetto fusione con San Fermo in Testa- che godeva di un 30% di consenso fra i cittadini.
E così poi è di fatto stato.
Il ‘buco di bilancio’ c’era già, era solo una questione di tempo, perchè qualcuno di molto addentro ai conti del Comune lo scoprisse e denunciasse.
Giuliana aveva ragione su tutto.

vittorio belluso

pertusi giuliana

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*