A fronte delle tantissime richieste che arrivano da ogni parte della cittadinanza di ottenere una rappresentanza reale di Cavallasca ( e non virtuale con il pretesto di ottemperare alle ‘quote rosa‘ immettendo in lista delle perfette neofiti buone solo al prete), alcuni strateghi stanno pensando di proporre a Marco Frigerio, la non giovanissima memoria storica di Cavallasca (ma anche di San Fermo), persona conosciutissima e  discendente di una antica e nobile famiglia che ha segnato la storia del paese fin dai tempi della battaglia di San Fermo, di candidarsi a sindaco come leader di una seconda lista da contrapporre alla corazzata Mascetti.
Il progetto, in vero azzardato quanto avvincente, vedrebbe il pluri campione di Italia e del mondo Claudio Gentile, schierato al fianco del Frigerio nella carica di vicesindaco con delega all’assessorato allo sport.

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
Print Friendly, PDF & Email