Aggiornamento sulla situazione cornavirus a San Fermo e Cavallasca

Dunque, la domanda che più viene rivolta, è: ci sono casi a San Fermo?
E a Cavallasca?
Sebbene una settimana fa abbia dato su questo canale, in anteprima, la notizia di una prima positività riscontrata a San Fermo, molte persone, dubbiose, hanno cercato conferma – senza trovarla – sul sito del giornale locale e sul sito del Comune.
Bene, sappiate che quanto scrivo – di cui mi assumo la piena responsabilità – non lo troverete sul giornale o sul sito del Comune, semplicemente per il fatto che questi non sono informati quanto noi.
Inoltre – a detta del sindaco Bulgheroni di Casnate con Bernate che ha avuto casi positivi sul proprio territorio – gli organi ufficiali non lo avevano informato, e non sono tenuti a farlo.
Quindi sono a comunicarvi che ad oggi -19 marzo 2020 – i casi di positività accertata di persone residenti nel Comune di San Fermo sono 4.
Una quinta, di cui non conosco le generalità, mi è stata solo riferita da persona pur degna di fede, quindi non la conto.
E quindi – con ogni probabilità – il numero sale a 5.
Ma poi ci sono altre persone – una decina circa – che sono a casa in quarantena coi sintomi dell’influenza.
Già recatisi all’ospedale per accertamenti, non sono stati sottoposti a tampone perchè non in gravi condizioni, e rispedite a casa in quarantena.
Fra questa decina di persone, con ogni probabilità, vi sono altri positivi.
E sono persone che non vivono sole, ma in famiglia.
Quindi, cari amici e lettori, state in casa!
Chi esce anche solamente per fare fare pipì al cagnolino, o fare una “corsetta”, è un/una incosciente che mette a rischio la propria vita, quella dei suoi cari e quella dell’intera collettività.

Così è.
Liberi di non credermi.
Liberi di detestarmi.
Ma, per l’amor di dio, fate come Vi dico, visto che il Governo tarda a prendere quelle decisioni che sarebbero già state indispensabili almeno 10 giorni fa.

Ultima cosa: non tempestatemi di messaggi privati per sapere la generalità o dove sono ubicati i casi: c’è una legge ben precisa sulla privacy ed io sono tenuto a rispettarla in nome della mia professione.

vittorio belluso

Mi Piace(28)Non Mi Piace(1)
Print Friendly, PDF & Email
  1. E perché ora i buonisti saliti a bordo per abbracciare la capitana ora non vanno a fare volontariato negli ospedali di Bergamo, Brescia etc?
    Perché solo Berlusconi, Meloni e pochi altri hanno donato per l'emergenza?
    Forse gli altri- sinistrossi- si vergognano di versare parte di ciò che immeritatamente ricevono con le nostre tasse?
    Non vogliamo più questi parassiti tra le scatole...VOGLIAMO votare.
    E' un nostro sacrosanto diritto e colui che può farlo, DEVE farlo...se conserva un briciolo di dignità ed onore!
    Un saluto michele

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(1)
  2. Mi é arrivata questa dura riflessione che riporto paripari (ammorbidendo solamente alcune parole "cacchio" al posto di ...).

    "Che cosa rispondono le anime belle della demagogica pseudo-solidarietà?

    Dove cacchio stanno i medici “senza frontiere” che fino a un mese fa s’imbarcavano sulle navi ONG per 10.000 euro al mese?
    Dove cacchio stanno i “medici” di EMERGENCY?
    Dove cacchio sta il grande Gino Strada?
    Perché tutta sta gente a Bergamo non l’hanno vista mentre i veri medici professionisti delle nostre forze armate non sono bastati e ci sono voluti altri 300 medici (volontari) spesso richiamati dalla pensione?
    QUESTE ONG DA VENT’ANNI CI CHIEDONO SOLDI VANTANDOSI DI SALVAR VITE IN ZONE DI GUERRA.
    DOVE CACCHIO STANNO ADESSO QUESTI SEDICENTI “EROI” DELLA MEDICINA DEGLI OSPEDALI DA CAMPO NEL TERZO MONDO?

    RISALITE A BORDO CAZZO!!!!!"

    Scritto da un medico di Torino

    Mi Piace(10)Non Mi Piace(2)
  3. Malgrado la serrata i contagiati aumentano, non parliamo di picco che è una cazzata. speriamo che i contagi diminuiscano.
    Purtroppo non rispettiamo le imposizioni. In tempo di guerra dopo il coprifuoco, da una data ora non si poteva uscire e chi usciva senza un motivo più che valido veniva arrestato (con tutti quelli che trasgrediscono ora non avremmo carceri a sufficienza).
    Muoiono 500 persone al giorno e noi cosa facciamo: cantiamo, suoniamo e balliamo, dai balconi a dalle finestre Siamo dei pagliacci.
    Il governo dopo le incertezze iniziali si sta comportando meglio che altri (vedi Francia Germania Inghilterra ecc.).
    Bisognerebbe avere un governo totalitario che chiuda tutto come è stato fatto in Cina solo cosi si elimina il contagio. (se le persone non vengono in contatto non si ammalano)
    Ultima considerazione, ed è una mia supposizione, quella di un povero tapino, al Sud il virus si propaga lentamente , che sia il caldo che non la fa propagare (queste malattie avvengono prinicipalmente d'inverno) se è per questo ed è una mia speranza che per agosto ne saremo fuori.

    Mi Piace(6)Non Mi Piace(1)
  4. Il Governo tentenna e non è all'altezza della situazione ma l'Europa ?
    Questa Europa è stata ed è una trappola.
    Non contiamo un cavolo e come dimostrano i fatti degli ultimi anni (o forse da sempre) non ascoltano minimamente le nostre richieste, ci usano solamente per i loro scopi.
    A partire dal cibo, negli altri paesi non sono capaci di produrre generi alimentari da leccarsi i baffi come noi ed allora hanno partorito una serie di cazzate per ostacolarci e cercare di imporci di mangiare la merda che mangiano loro.
    L'Europa è sempre stata attenta alla questione finanziaria, sì ma a senso unico; loro ottengono tutto quello che voglio (es. salvataggio delle loro banche, ecc.) e noi dobbiamo stare ai loro diktat.
    Senza parlare della questione migranti, quelli che fanno paura a loro e che potrebbero arrivare dalla rotta Balcanica li bloccano a fior di milioni di euro dati all'atro genio della Turchia (quelli sì che sono le vittime di guerra), mentre quelli che sbarcano da noi ce li lasciano sul gobbo (gobbo sì perchè la maggior parte di quelli la guerra non l'hanno mai vista).
    Si è aggiunta in ultimo la gestione di questo stramaledetto CoronaVirus.
    A qualcuno pare che l'Europa ci abbia aiutato ?
    In un primo momento ha taciuto, poi ha volutamente tentato di affossarci con la cazzata sparata della quella st. della BCE.
    Poi ci blocca le consegne di mascherine.
    Ma andate aff... !!!
    Io questa Europa non la voglio e penso che se dovessero indire un referendum la maggioranza degli Italiani vorrebbe uscirne, ma anche l'uscita sarebbe un grosso problema, per quello siamo in trappola.
    Attenzione a Conte ed i 500 miliardi che ci concederebbe l'Europa, ci potrebbe essere la trappola del famoso MES ed allora lì potremmo essere tutti ma proprio tutti con le braghe abbassate alla mercè della Merkel, di Macron e company.
    Scusate le parolacce ma mi sono trattenuto.

    Mi Piace(9)Non Mi Piace(1)
  5. Ha ragione #Moiregirf, come dice lui e mi aggiungo, la gente non ha capito un cazzo !!!
    In più abbiamo un governo dormiente e timido.
    E' inutile mandare in giro le macchine con i megafoni che ripetono "restate a casa", c'è una marea di gente che se ne strabatte ed il problema ricade su tutti noi allungandoci il periodo di contagio che di per sè è già lungo e soprattutto aumentando le probabilità di contagi.
    In Cina se ti beccavano in giro senza mascherina ti arrestavano, l'autocertificazione in Italia non serve ad una beata mazza, nessuno controllerà e tutto finirà nel dimenticatoio.
    In Italia abbiamo già superato tra morti e/o infettati la Cina, dico la Cina !!!!!
    A Roma prima che nel governo si muova veramente qualcuno, sarà già troppo tardi. decidono a rate massa di incapaci.
    A proposito di case di riposo l'altro ieri la mamma di una nostra amica non stava bene ed è stata portata in Valduce. Erano giorni che le suore ed il medico sottovalutavano la cosa con il risultato che ieri sera è passata a miglior vita; causa CoronaVirus ??!!

    Mi Piace(9)Non Mi Piace(1)
  6. In tutta la Cina 80.026 contagiati e 2912 decessi in totale
    In Italia a oggi 33.190 contagiati e 3.405 decessi
    Al di là che ritengo i numeri sottostimati
    Ma i morti ad ora sono di più della Cina
    In Italia erano 1.266 cinque giorni fa ...ora 3.405
    E non siamo al picco
    Basta con questa lenta agonia come scrivevo un paio di settimane fa... arriveremo a luglio di 15 giorni in 15 giorni
    Bisogna chiudere tutto e non denunciare ( tanto 43.000 denunce non saranno mai trattate nei tribunali già intasati) , sanzionare duramente con una multa esemplare chi è a spasso credendosi in vacanza e va a correre o in bicicletta
    Non voglio sentir dire che alcuni avevano altre patologie, anche con Aids la causa di morte è altra, la questione è che quella persona avrebbe continuato a vivere senza il Coronavirus
    Nel caso di aids non ci è accapigliati su questioni di lana caprina
    Si dice morti PER o CON Coronavirus
    Sarebbero vivi senza quindi sono morti PER
    Alcuni si scandalizzano e invocano la privacy per essere stati geolocalizzati attraverso il telefonino
    Ricordo che viviamo in un mondo dove il sig Amazon ci suggerisce cosa acquistare, mr. Facebook ci consiglia amici da aggiungere, e la dottoressa Google cerca parole e siti per noi...quindi sarebbe scandaloso , per combattere questo maledetto virus, essere monitorati perché geolocalizzati se siamo andati in una palestra chiusa o comprare un paio di scarpe?
    Ogni giornata sufficiente a se stessa ogni ora, non c’è un dopo
    Il dopo è già qui

    Mi Piace(23)Non Mi Piace(2)
    1. Questo è uno dei commenti più interessanti ch'io abbia mai letto! Fa riflettere!

      Mi Piace(15)Non Mi Piace(0)
  7. Tanto per fare un pò di gossip, cercando di alleggerire la pesante situazione, le rispondo sig. Luc.Ma. alias #Baragia e altro.....
    Prima di tutto non capisco cosa c'entri l'essere Cavallaschino e tra l'altro chiedendo di lei in giro vedo solo nasi arricciati (per essere gentili).
    Non capisco neanche cosa c'entri aver paura ad essere sinistroidi, è una sua libera scelta, al contrario di voi che quanto non la si pensa alla stessa maniera significa essere sempre nel torto.
    Lei ha una visione distorta dalla realtà.
    Mi auguro di no ma vedremo in Campania cosa succederà quando aumenteranno i contagiati.

    Mi Piace(10)Non Mi Piace(0)
  8. Purtroppo è già molti anni che il governo è retto da incompetenti...ahinoi
    Lì vanno solo coloro che nella vita non sono stati in grado di combinare nulla di buono -avvocaticchi, medici senza alcuna ambizione, architetti disoccupati e tanta, tanta gente nullafacente.
    I risultati si vedono, si toccano con mano.
    Non è così nei veri paesi democratici e civili Nella Svizzera il popolo elegge i parlamentari, ma i ministri sono scelti fra gente competente. In Francia il Parlamento designa solo super specialisti, tutti provenienti dalla famosa scuola superiore per l'amministrazione di Parigi. Sì, è vero che sono tecnici, ma sono al servizio del popolo con esperienza e competenza…
    Sbagliano anche loro a volte. In Italia sbagliano sempre...forse ci meritiamo gli incompetenti...chissà
    Speriamo di imparare la lezione e cominciare a premiare una volta per tutte i miglior, i competenti, e ce ne sono in Italia||

    Mi Piace(8)Non Mi Piace(3)
  9. Per yanez2

    Sono, forse, più Cavallaschino di lei visto il mio nome, basta chiedere in giro.

    il problema vero è che in Campania le cose le fanno, come anche in Emilia.
    In Lombardia invece è due giorni che parlano e basta. se a lei va bene così....

    se poi scrivere questo è da sinistroide va bene a me non fa paura.

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(10)
  10. I dati contagiati e morti sono sottostimati
    Non vengono fatti tamponi... solo se i pazienti sono ricoverati e a discrezione del medico
    Molti muoiono in casa o in ospedale senza diagnosi Covid
    Mio cugino ortopedico che lavora mnell’ospedale di Brescia mi dice che nelle case di riposo muoiono moltissimi senza diagnosi né cure
    Lui non lavora nel reparto infettivi ma ogni sera sui cosiddetti calzini chirurgici ci sono miliardi di coronavirus
    Il virus è sugli oggetti, sulle confezioni alimentar, sui vestiti....
    Ma non dimentichiamo che il ns premier il 21 febbraio ha risposto a chi chiedeva la quarantena..” inutili allarmismi, il virus non colpirà mai l’Italia “ poveraccio!!’

    Mi Piace(21)Non Mi Piace(2)
    1. appunto. è quel che dico da settimane: questo governo è il primo responsabile di quello che sta accadendo.
      Quando quest'incubo sarà finito, saranno tanti i morti che avrà sulla coscienza, con la sua inerzia, col suo dilettantismo.

      Mi Piace(20)Non Mi Piace(4)
  11. #BARAGIA ci vuol far credere che in campania le decisioni si prendono meglio e più velocemente che in lombardia ?
    Lei è il tipico sinistroide dei miei stivali.
    Visto che lei è il famoso tifoso del Napoli si trasferisca in campania.

    Mi Piace(13)Non Mi Piace(2)
  12. Il Dott. Belluso anche se accusato di essere un " ILLUSTRE" farmacista di periferia in tutta questa faccenda ha visto giusto, contro il parere di illustri professori di fama mondiale che dall'alto delle loro cattedre hanno capito un cazzo della situazione che si stava delineando.
    E' chi opera sul territorio che sente il pugno della situazione e vede come si delineano le cose.
    Io che ho sempre lavorato nel campo edile, quando ho bisogno di un consiglio PRATICO lo chiedo al manovale che sta sul cantiere non all'Architetto.

    Mi Piace(12)Non Mi Piace(5)
  13. Bravo Vittorio. Non si capisce perché non dobbiamo essere informati sulla situazione del nostro territorio.
    Lo fanno dappertutto, lo fa il servizio nazionale d'informazione e noi?
    A che serve? Almeno a tranquillizzarci ovvero a richiedere una maggiore attenzione da parte di tutti i cittadini….almeno questo
    Un saluto michele

    Mi Piace(17)Non Mi Piace(2)
  14. Il governo sempre il governo.... in campania hanno fatto una zona rossa senza chiedere al governo.
    In lombardia si chiede sempre che sia il governo perchè hanno paura a decidere.. è impopolare.. e poi quando sarà finita l'emergenza potranno dire " noi l'avevamo detto ma il governo...."
    Troppo facile parlare.

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(18)

I commenti sono chiusi

Potrebbe piacerti anche