Rapinese deciso ( se vincerà) a togliere il parcheggio a Mascetti

Il post pubblicato sui social dal candidato sindaco a Como, Alessandro Rapinese:

Quando un cittadino comasco va all’ospedale S. Anna, paga il parcheggio.
Quando un residente di San Fermo va all’ospedale S. Anna, non paga il parcheggio.
Questa cosa mi innervosisce, così come mi innervosisce che moltissimi cittadini comaschi abbiano sulla carta d’identità del loro figlio come luogo di nascita San Fermo della Battaglia e non più Como.
Appena sarò Sindaco mi inventerò qualcosa affinché il sindaco di San Fermo non consideri più i cittadini comaschi come un bancomat. E sapete che quando mi ci metto il risultato lo ottengo”.

 

Mi Piace(4)Non Mi Piace(13)
Print Friendly, PDF & Email
1 commenti
  1. Attento Alessandro,non c'è due senza TRE,il territorio di S,Fermo loc. Cavallasca ti ha cresciuto e se i bimbi nascono a S.Fermo non c'è nulla di strano se sulla carta di identità si trovano San Fermo, le regole sono fatte per essere rispettate,non per essere usate a uso e consumo.

    Mi Piace(11)Non Mi Piace(1)

I commenti sono chiusi

Potrebbe piacerti anche