Pergamena araldica per il cavallaschino Frigerio

Si è svolta recentemente a Grandola – sopra Menaggio – presso il ristorante “La vecchia chioderia”, la cerimonia di investitura del titolo nobiliare di Conte al nostro concittadino.
E’ stato un rappresentante di casa Savoia – don Giovanni Locatelli – ad aver consegnato personalmente la pergamena araldica di conferimento del titolo.

A nominare Marco Frigerio, Conte, ci ha pensato il principe Vittorio Emanuele in persona, già figlio di Umberto, già figlio di re “sciaboletta” Vittorio Emanuele III, quello che per paura dei tedeschi fuggì da Roma a Pescara e da lì alla volta di Brindisi, lasciando il suo esercito senza comandi.
Alla cerimonia hanno partecipato, fra gli altri, il commendator Alberto Botta ed il fotografo comasco Enzo Pifferi.

Quindi, da ora, il cavalier Marco Augusto Frigerio ha aggiunto anche il titolo di Conte al suo albo araldico.
Un nome che , per pronunciarlo, servono almeno una quarantina di secondi: Cavalier, Conte, Geometra, Marco Augusto Butti Frigerio.

Mi Piace(18)Non Mi Piace(3)
Print Friendly, PDF & Email
  1. Apprendiamo in questo momento che Don Giovanni Locatelli è Monsignore.
    Complimenti e felicitazioni.

    Mi Piace(14)Non Mi Piace(0)
  2. Caro Michele
    Grazie per i complimenti, ma vorrei farti presente quanto segue:
    I Principi delle case ex regnanti in prerogativa della "FONS HONORUM" possono concedere titoli nobiliari (vedi titoli concessi da discendenti dei Romanoff e degli Asburgo.)
    Dal momento che in Italia con la XIV norma transitoria della costituzione i titoli nobiliari sono stati aboliti il mio titolo vale quello che vale, ma per me è stata una soddisfazione aver ricevuto questa onoreficienza, seppure a titolo privato, da una dinastia ultramillenaria, anche se vale poco più di niente:
    P.S.
    Avevamo programmato con il Cavalier di Grazia Ecclesiastica Don Giovanni Locatelli di Massa Carrara, uno dei rappresentanti di Casa Savoia in Italia nominato a Ginevra il 27/09/2015 con Prot: n.1568 di invitare a Cavallasca, sin dalla primavera scorsa il Principe Emanuele Filiberto per un convivio ma l'arrivo della pandemia ha annullato il tutto.

    Mi Piace(21)Non Mi Piace(1)
  3. rallegramenti e felicitazioni.
    Al prossimo riconoscimento di Marchese!
    Tanta gloria a te CONTE MARCO
    un saluto michele

    Mi Piace(21)Non Mi Piace(2)
  4. In un mondo dove la maleducazione è imperante , c'è una persona di stampo aristocratico, che non sgomita per arrivare , non offende nessuno , se può aiuta . Questo è Marco . Conte lo era già . L'ho sempre saputo ..

    Mi Piace(23)Non Mi Piace(0)
    1. Vero! commento bellissimo! Marco Conte lo era già.
      Nobile d'animo. Che conta più di qualunque altra cosa.

      Mi Piace(21)Non Mi Piace(2)

I commenti sono chiusi

Potrebbe piacerti anche