Falsone pronto a fare il botto (suo malgrado e a sua insaputa)

Incredibile quel che si sta muovendo dietro le quinte, nel panorama politico locale di San Fermo.
Mascetti, il pluridecorato Mascetti, l’uomo degli introiti del parcheggio del Sant. Anna e degli incentivi milionari (fino al 2026) provenienti dallo Stato per l’avvenuta Fusione con Cavallasca, potrebbe ricevere una sonora battuta di arresto, seconda solo alla sconfitta alle elezioni per il Presidente della Provincia di Como di un paio di anni fa, laddove perse a favore di Fiorenzo Bongiasca, dato alla vigilia per sicuro sconfitto.

Cosa sta per succedere?

Sta per succedere che, a fronte di un astensionismo che secondo le nostre previsioni supererà di gran lunga la soglia del 50%, ( purtroppo i referendum non pensiamo abbiano alcuna speranza di raggiungimento del quorum), molti di coloro che temono di dare nell’occhio restando a casa,  nel segreto dell’urna voteranno Falsone, ma non certo per meriti suoi, ma per fare un dispetto al dispotico sindaco, quello che : ”… io so io, e voi nun siete un …..!”

Quindi il nostro amico Maurizio Falsone, cui abbiamo direttamente detto che a nostro avviso non avrebbe dovuto prestarsi a questo gioco di dubbio profilo politico, rischia comunque di raccogliere moltissimi voti.

Giusto i voti di chi non ha gradito molte delle ultime scelte del primo cittadino in materia di viabilità urbanistica e di indirizzo di investimenti.

vittorio belluso

Nella foto in copertina, il candidato Maurizio Falsone in compagnia della bella giornalista de La Provincia, Paola Mascolo

Mi Piace(6)Non Mi Piace(8)
Print Friendly, PDF & Email
1 commenti
  1. Domenica l'attuale sindaco prenderà una scoppola storica.
    Minimizzeranno.
    Diranno che l'astensionismo sarà stato fisiologico.
    Ma basterà confrontare i dati di San Fermo con quelli a livello nazionale per capire immediatamente che le cose non staranno così.
    Ci saranno anche percentualmente molti voti annullati.
    Il messaggio sarà forte e chiaro.
    Dopo queste elezioni, che apriranno gli occhi a molti, si apriranno le porte alla formazione di una nuova lista, civica, trasversale ai partiti ed ai credi religiosi, APERTA AL DIALOGO COI CITTADINI.
    I tempi grigi attuali, finalmente, diverranno un lontano ricordo.
    Questo è quanto. Passo e chiudo fino a dopo le votazioni.
    Buon VOTO o NON VOTO a tutti! 😉

    Mi Piace(3)Non Mi Piace(5)
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Potrebbe piacerti anche