Colombirolino: 20anni buttati via per poi arrivare al punto di partenza. Si farà una struttura turistico-ricettiva

Cambiano solo gli attori: non più investitori vicini a  Berlusconi ma una importante impresa di costruzioni locale.
Dopo anni di abbandono totale, ora arrivano i progetti e gli investitori.

Si investirà nel turismo, come era stato pensato fin dai primi anni 2000, laddove una sedicente “contessa”, vicina all’allora Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, sconvolse l’amministrazione locale di allora con un progetto troppo avanzato per la mentalità allora imperante, che, oltre a non capire come il turismo fosse una risorsa per questi luoghi del tutto inesplorata e tutta da sviluppare, non voleva saperne di essere tagliata fuori dai “giochi”, non avendo voce in capitolo.
Si arrivò così ad un contenzioso infinito, durato due decenni, al termine del quale il luogo del Colombirolino, ormai del tutto caduto in disgrazia, venne acquistato all’asta da una ditta locale per 4 soldi.
Ora le cose seguiranno il loro corso.
Un corso che era già stato scritto oltre 20 anni fa.

Mi Piace(11)Non Mi Piace(6)
Print Friendly, PDF & Email
1 commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Potrebbe piacerti anche